[ 12 Settembre 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

Rendicontazione non finanziaria

Orientarsi tra i bilanci per rendicontare gli impegni in materia ambientale e sociale
RENDICONTAZIONE NON FINANZIARIA

QUANDO PARTIAMO  

Il corso si terrà online via Zoom.
Durata 6 ore. Date 22 novembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

PER CHI

Vuoi scoprire le opportunità offerte dalla valorizzazione dell’impegno sociale e ambientale della tua impresa? Sei interessato alla Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI)? Questa masterclass è rivolta alle aziende interessate a valorizzare l’impegno sociale del Brand, ponendo attenzione alla trasparenza.  

Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

COSA IMPAREREMO

In questa masterclass imparerai a distinguere Bilanci sociali, di sostenibilità ed integrati.
Le principali basi di lettura dell’azienda in termini di sostenibilità integrata e come le imprese del settore agro-industriale e della GDO si sono orientate rispetto alla Responsabilità Sociale d’impresa (RSI). Nella masterclass verranno riportati alcuni esempi nazionali e internazionali di aziende vitivinicole e agricole con un’alta RSI. Vedremo infine come strutturare un passaggio, anche dal punto di vista comunicativo, da “buoni” prodotti a “buone” imprese, attraverso l’analisi degli aspetti sociali e ambientali del business: il caso BCorp. 

CON CHI

TOMMY MEDURI

Laureato in Scienze Ambientali alla Cà Foscari di Venezia nel 2008, torna all’Università come collaboratore per progetti inerenti alla sostenibilità e alla cooperazione. Tommy Meduri è un agrotecnico consulente in materia di sostenibilità ed economia circolare, esperto in gestione e normativa ambientale, consulente in materia di certificazioni aziendali (ISO 14001 e BCorp) e di prodotto. Supporta le aziende nella definizione delle strategie sul medio e lungo periodo in ambito di sostenibilità e rendicontazione non finanziaria. 

 

Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area P4 con domanda 4515747.

ISCRIVITI

    [ 15 Giugno 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

    Budget e controllo di gestione

    La gestione previsionale dei dati Economico Patrimoniali e Finanziari
    BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE

    QUANDO PARTIAMO  

    Il corso si terrà online via Zoom.
    Durata 6 ore. Date: in via di definizione entro marzo 2022.

    PER CHI

    Vuoi conoscere la differenza tra dati economici, patrimoniali e finanziari per poter leggere in modo strategico i dati storici della tua impresa? Vuoi redigere un business plan efficace? Sei interessato a migliorare la gestione del budget aziendale e ottimizzare il tuo business? 
    Questa masterclass è perfetta per migliorare la gestione economica finanziaria della tua impresa. 

    Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

    COSA IMPAREREMO

    In questa masterclass comprenderemo a fondo la distinzione tra dati Economici, Patrimoniali e Finanziari per poter leggere ed interpretare i dati storici. La citata distinzione potrà essere resa maggiormente aderente alla gestione Organizzativa, mediante un aggancio a concetti di Controllo di Gestione: i Centri di Costo e Ricavo, i Costi Diretti ed Indiretti, i Costi Fissi e Variabili. 
    Lo sguardo al passato risulta fondamentale per costruire i dati di carattere previsionale: anche su questi aspetti, necessario fare chiarezza nella distinzione tra Budget, Business Plan e molti altri concetti sui quali spesso si tende a confondersi le idee.
    Si cercherà insieme di spiegare tutti questi aspetti, con un linguaggio tecnico, ma semplice, ed attraverso esempi applicati a realtà esistenti, utili a capire il quadro di riferimento.  

    CON CHI

    MAURIZIO FERACO e LUCA SALVATERRA

    Maurizio Feraco, Dottore Commercialista, si occupa da sempre di tematiche di supporto alla direzione d’impresa quali: il controllo di gestione, la pianificazione, lo sviluppo di progetti Internazionali, l’innovazione di processo, lo Start Up d’impresa, le revisioni organizzative, l’innovazione digitale ed il cambiamento più in generale. Nel mondo cooperativo offre consulenza e formazione da diverso tempo. Luca Salvaterra, amministratore di Dream Srl, opera da oltre 15 anni come consulente aziendale e formatore sui temi della governance, della strategia aziendale, del controllo di gestione, dell’organizzazione e della misurazione e valutazione dei risultati.    

     

    Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area 2A con domanda 4515740.

    ISCRIVITI

      [ 10 Giugno 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

      ISO 45001 e ISO 14001

      Ruolo e potenzialità dei sistemi di gestione sicurezza (ISO 45001) e ambientale ISO 14001
      ISO 45001 e ISO 14001

      QUANDO PARTIAMO 

      Il corso si terrà online via Zoom.
      Durata 6 ore. Date: in via di definizione entro marzo 2022.

      PER CHI 

      Vuoi conoscere i vantaggi dei sistemi di gestione ambientale e della salute e sicurezza sul lavoro? Ti interessa capire qual è l’impegno richiesto per raggiungere queste certificazioni? Ti interessa approfondire le potenzialità di tutela offerti da questi strumenti?
      Questa masterclass è quella giusta per te: un’occasione per approfondire le questioni che ti interessano e fare chiarezza. 

      COSA IMPAREREMO

      Questa masterclass ti insegnerà che cosa sono e a cosa servono i sistemi di gestione ambientaledella salute e sicurezza, come si costruiscono e adattano alle nostre realtà aziendali, che vantaggi competitivi e di tutela possono offrire. Impareremo come fare una buona mappatura delle nostre attività per individuare gli impatti ambientali correlati, quantificarli e valutarli per definire una corretta gestione e tenerli sotto controllo. Affronteremo il tema dellorganizzazione della salute e sicurezza in azienda e la gestione dei rischi organizzativi, della salute, della sicurezza e dei luoghi il lavoro, comprese le interferenze con le altre attività. Per finire, la gestione in sicurezza dei fornitori e degli appalti e l’analisi e la gestione degli incidenti, degli infortuni e delle malattie professionali. 

      Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

      CON CHI

      CARLA GALESSO e ALESSANDRO MASON

      Carla Galesso, consulente ambientale e formatrice, si occupa soprattutto di Sistemi di Gestione Qualità Ambiente Sicurezza ed Etica. Nel 2014 fonda Ecolution SC, società di consulenza ambientale che si occupa anche di sorveglianza e controllo su impianti di trattamento rifiuti, di valutazione di impatto ambientale e autorizzazioni e di consulenza ambientale per le imprese in generale. Alessandro Mason, esperto di progettazione, implementazione, certificazione e auditing di sistemi di gestione della Qualità, della Sicurezza e Ambiente, della Responsabilità Sociale di Impresa (RSI) e dei Modelli Organizzativi 231, accompagna le organizzazioni all’ottenimento della certificazione e nel mantenimento e gestione dei vari sistemi 

       

      Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area 2A con domanda 4515740.

      ISCRIVITI

        [ 3 Giugno 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

        Gestione delle risorse umane

        Guida pratica per vivere e gestire il cambiamento delle risorse umane in azienda
        GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

        QUANDO PARTIAMO

        Il corso si terrà online via Zoom.
        Durata 6 ore. Date 11 febbraio dalle 15.00 alle 18.00 e 18 febbraio dalle 15.00 alle 18.00

        PER CHI 

        Questo corso è pensato per tutte le persone che devono fronteggiare problematiche emergenti dentro e fuori dell’azienda ed in particolare per chi deve gestire le Risorse Umane guidandole attraverso il cambiamento. Se stai affrontando un cambio generazionale, un ampliamento dell’organico, una ridefinizione dei ruoli e dei processi di lavoro o devi ripartire dopo il Covid, questa masterclass ti può aiutare. 

        Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

        COSA IMPAREREMO

        L’esperienza di questo ultimo anno e mezzo ha reso più che mai evidente che viviamo e lavoriamo in un contesto “liquido”. Ora più che mai, dobbiamo attrezzarci per gestire il cambiamento continuo. Questa esperienza mira a mostrare come sia possibile cogliere le opportunità anche nelle difficoltà. Potrete riflettere sui vostri modelli di leadership e acquisire elementi per migliorarne la resilienza. Conosceremo in profondità il processo di cambiamento e le resistenze da superare, così da adottare opportune strategie per motivare e guidare le vostre Risorse Umane in un percorso di miglioramento continuo. Faremo tutto questo soprattutto attraverso esercitazioni pratico-esperienziali. 

        CON CHI

        FABIO BONALDO

        Da più di 30 anni si occupa di sviluppo e formazione delle persone, prima in vari ambiti del volontariato sociale poi in ambienti scolastici di tutti i gradi. Dopo il dottorato in Scienze Pedagogiche e Didattiche conseguito presso l’Università di Padova nel 2006 inizia a svolgere l’attività di professionista nel settore della gestione delle Risorse Umane presso organizzazioni pubbliche e private in qualità di Formatore e Consulente, specializzandosi nella formazione esperienziale e outdoor. Collabora come docente a contratto con l’Università di Padova. Dal 2016 collabora con Irecoop Veneto supportando vari tipi di organizzazioni del settore agroalimentare. 

         

        Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area 2A con domanda 4515740.

        ISCRIVITI

          [ 26 Maggio 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

          Gli illeciti agroalimentari

          Tra diritto penale e rischio d’impresa: frodi alimentari, responsabilità degli enti ex D.LGS. 231/01, apparato sanzionatorio e prospettive di riforma del settore
          GLI ILLECITI AGROALIMENTARI

          QUANDO INIZIAMO  

          Il corso si terrà online via Zoom.

          Durata 6 ore, date in definizione nel primo trimestre 2022

          PER CHI

          Vorresti conoscere la regolamentazione normativa, le forme di repressione degli illeciti e le novità più recenti che stanno interessando il settore agroalimentare? 
          La masterclass si propone di trasmettere ai partecipanti le conoscenze giuridiche di base finalizzate a comprendere i rischi dell’impresa agroalimentare secondo le prospettive del diritto penale e della c.d. responsabilità amministrativa degli enti ai sensi D.Lgs. 231/01. 

          Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

          COSA IMPAREREMO

          Nella masterclass esamineremo i principali illeciti agroalimentari previsti dal nostro Sistema Giuridico, evidenziando le rispettive connessioni con la c.d. responsabilità amministrativa degli enti ex D.Lgs. 231/01 e analizzando singole misure di prevenzione che è possibile adottare a livello aziendale per evitare il rischio di commissione di eventuali reati. La Masterclass permetterà ai partecipanti di acquisire conoscenze giuridiche ed organizzative specifiche in materia di frodi alimentari ed altre figure tipiche, anche mediante esame dell’apparato sanzionatorio attualmente vigente, della giurisprudenza più significativa e di alcuni casi scuola. È previsto anche uno specifico approfondimento sullo stato dellarte e sulle attuali prospettive di riforma del settore. 

          CON CHI

          LUIGI MEDURI

          Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area 2A con domanda 4515740.

          ISCRIVITI

            [ 10 Maggio 2018 by soagrosuperutente 0 Comments ]

            Enti e responsabilità amministrativa

            La responsabilità amministrativa degli enti a vent’anni dall’entrata in vigore del d.lgs. 231/01
            ENTI E RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA

            QUANDO PARTIAMO  

            Il corso si terrà online via Zoom.
            Durata 6 ore. Date: in via di definizione entro marzo 2022.

            PER CHI  

            Sei interessato a conoscere i principi base del D.Lgs. 231/01 ed il funzionamento della c.d. responsabilità amministrativa degli enti? Vuoi sapere se il Modello 231/01 che stai adottando è aggiornato?
            La Masterclass è perfetta per qualsiasi attore del mercato che, dotato o meno di un Modello Organizzativo 231, sia interessato ad approfondire la materia, anche alla luce dei diversi e progressivi interventi legislativi che hanno interessato il Decreto 231 dal 2001 fino ad oggi. 

            Destinatari attività formativa: Imprenditori agricoli (art. 2135 Codice Civile), coadiuvanti, partecipi familiari (art. 230 Codice Civile) e dipendenti agricoli di aziende agricole con almeno una UTE nel territorio regionale del Veneto.

            COSA IMPAREREMO

            Il Modello Organizzativo previsto ai sensi del D.Lgs. 231/01, infatti, oltre a rappresentare un requisito imprescindibile per l’esonero dall’addebito di eventuali forme di responsabilità 231 nei confronti dell’ente, rappresenta uno strumento utile per la stessa gestione dell’organizzazione aziendale e per la declinazione e ripartizione delle singole responsabilità tra i diversi soggetti che fanno capo all’impresa.
            La masterclass prenderà in esame i principali reati ad oggi ricompresi nell’ambito di applicazione del Decreto 231, approfondendo specificamente gli illeciti di più recente introduzione e concentrandosi su singoli casi pratici, precedenti giurisprudenziali ed elementi di connessione ed integrazione tra MOG 231 e Sistemi di Gestione. Saranno esaminati, poi, anche il funzionamento dell’efficacia esimente dei Modelli Organizzativi 231, l’apparato sanzionatorio, i contenuti del Codice Etico ed i compiti ed il funzionamento dell’ODV. 

             

            Intervento finanziato da REGIONE VENETO – PSR 2014/2020 – DGR n.1941/2019 MIS. 1.2.1. Focus Area 2A con domanda 4515740.

            CON CHI

            ISCRIVITI